Comunicazioni

Apprendiamo di una nuova pubblicazione editoriale del rooseveltiano Vincenzo Bellisario: “La Soluzione - Massoni ‘deviati’ in bilico”

Jpeg2 0b605
Vincenzo Bellisario lancia l’opera attraverso la presentazione che segue…

 Prefazione

Perché il libro Massoni e perché il Movimento Roosevelt?

Insieme a sorelle e fratelli massoni progressisti di diverse latitudini planetarie, abbiamo progettato la serie editoriale di MASSONI. Società a responsabilità illimitata, per uno scopo ben preciso. E cioè per offrire una consapevolezza globale, agli esseri umani di ogni angolo del globo terracqueo (il primo volume di MASSONI, “La scoperta delle Ur-Lodges”, è stato pubblicato dapprima in Italia e in lingua italiana, ma presto lo sarà in altre lingue, a partire dallo spagnolo e dall'inglese: stessa sorte toccherà agli altri volumi della serie), sulla genesi della società contemporanea. Abbiamo voluto offrire una cognizione (al contempo storiografica, politologica e socio-antropologica) precisa di quando, come e perché gli esseri umani abbiano iniziato a potersi considerare cittadini e non sudditi. Di quando, come e perché siano nati il giornalismo, il concetto e la prassi dell'opinione pubblica e della società civile, lo stato di diritto, la libertà di associazione, parola, pensiero, ricerca scientifica, coscienza e religione, la prassi parlamentare e l'affermazione della sovranità popolare, le forme di mutuo soccorso ottocentesco e il welfare state novecentesco, le società laiche, libertarie, aperte, pluraliste e solidali. Abbiamo inteso raccontare, lungo i cinque volumi della serie di MASSONI, l’intera onda lunga progressista della Libera Muratoria che, tra moltissime luci e qualche ombra, ha senz’altro rivoluzionato in meglio l’intera ecumene globale, a partire dai secoli XVII-XVIII, per finire alle ultime stagioni autenticamente incentrate sulla dignità dell’uomo e del cittadino e su un tentativo di promozione materiale, morale e spirituale del livello di vita di tutti e di ciascuno. Ultime stagioni che coincidono con la definitiva sconfitta del nazi-fascismo (la cui affermazione tenebrosa fu un primo tentativo di involuzione anti-democratica e illiberale globale ad opera di circuiti massonici reazionari e contro-iniziatici) nel 1945, con la redazione e la presentazione all’Onu della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani (1948) e con l’eroico e lungimirante tentativo operato con la New Frontier kennediana (anni Sessanta del Novecento).

Leggi tutto...

Il MR rende omaggio alle donne ogni giorno dell’anno (non soltanto l’8 marzo), a partire dalla scelta dei suoi massimi dirigenti

 Il Movimento Roosevelt, in data odierna, 8 marzo 2016, rende omaggio a tutte le donne, di tutte le latitudini planetarie.

E rende omaggio specie a quelle donne che siano state sin qui private, dalla nascita o successivamente, di quei Diritti Universali inconculcabili e inalienabili inseriti nella Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, che il MR ha inserito, articolo per articolo, all’interno del suo Statuto.

Leggi tutto...

Comunicato flash: la Terza riunione rooseveltiana per il Progetto Nino Galloni Sindaco della Capitale si terrà a Roma, mercoledì 16 marzo, dalle ore 17.30

Comunichiamo che la terza riunione rooseveltiana per il PROGETTO NINO GALLONI SINDACO DI ROMA CAPITALE  si terrà a Roma, mercoledì 16 marzo, dalle ore 17.30 alle 20 circa.

Leggi tutto...

L’Ufficio di Presidenza MR ringrazia Jacopo Belluz, Cesare Trevisanut e tutti gli splendidi soci rooseveltiani del Friuli Venezia Giulia, per l’eccellente lavoro svolto sin qui. E annuncia importanti novità per quel che riguarda la rete dei siti MR

C’è una piccola Regione italiana, il Friuli Venezia Giulia, che ha brillato sin dall’inizio, per qualità dei soci fondatori MR e poi di quelli ordinari.

Che ha brillato per le iniziative di presentazione dello stesso Movimento Roosevelt e del libro MASSONI, viatico potentissimo per la diffusione della prospettiva del MR.

Leggi tutto...

Direttorio generale MR: organo esecutivo di collegamento tra Ufficio Gabinetto di Presidenza, Consiglio di Presidenza e nuclei regionali e locali rooseveltiani italiani ed esteri

Avvisiamo la comunità rooseveltiana e l’opinione pubblica che, a partire da ora, il MR mette la marcia sesta, se non la settima, e occorre che tutti sappiano attrezzarsi psicologicamente per la nuova andatura di viaggio…

Leggi tutto...

Ufficio di Gabinetto della Presidenza MR. Composizione consolidata, alcune promozioni e le attività urgenti da mettere in opera, di concerto con tutta la dirigenza rooseveltiana in via di formalizzazione

1)     Viene confermata ROSALBA SCIARRONE quale Capo di Gabinetto dell’Ufficio di Presidenza. Alla socia Sciarrone, in quanto Capo di Gabinetto, viene chiesto di individuare almeno sei (6) assistenti personali, da scegliere tra i soci fondatori e ordinari di ogni regione d’Italia. Questi sei (o più assistenti), preferibilmente ma non obbligatoriamente tre soci di sesso maschile e tre di sesso femminile, dovranno essere individuati dal Capo di Gabinetto Rosalba Sciarrone entro il termine di una settimana o giù di li, a partire da ora, e poi proposti al Presidente MR Gioele Magaldi per la ratifica della nomina. Tale tempistica si giustifica con la necessità che il Capo di Gabinetto di Presidenza MR possa svolgere, avvalendosi della collaborazione di alcuni assistenti personali, una serie di attività politico-organizzative piuttosto urgenti.

Leggi tutto...

Eccellenti news sulle iniziative rooseveltiane a Londra dei giorni 18-21 febbraio (a breve i comunicati relativi). Oggi, 22 febbraio 2016, alle 19.30, a Milano, il Presidente MR Gioele Magaldi sarà ospite d’onore della Associazione MilanIN

A brevissimo verranno pubblicati dei comunicati informativi sugli eccellenti esiti delle iniziative rooseveltiane a Londra dei giorni scorsi (18-21 febbraio 2016). Iniziative che hanno visto la partecipazione diretta del Presidente MR Gioele Magaldi e del Vicepresidente Daniele Cavaleiro.

Leggi tutto...

PROGETTO NINO GALLONI SINDACO DI ROMA CAPITALE Comunicato n. 1 del 17 febbraio 2016. Per ora nel Movimento 5 Stelle prevale apparentemente la linea di Roberta Lombardi, volta a perdere la corsa verso il Campidoglio…

…...ma cosa accadrà, a primarie pentastellate ultimate?

Questa sera c’è a Roma la riunione rooseveltiana annunciata in:

PROGETTO NINO GALLONI SINDACO DI ROMA CAPITALE. Comunicato n.1 dell’11 febbraio 2016.... il secondo incontro rooseveltiano si terrà mercoledì 17 febbraio 2016 a Roma, presso la Chiesa Evangelica Valdese di Via IV Novembre 107 (vicino Piazza Venezia), nella Sala dei Riformatori, dalle ore 18’’

Leggi tutto...

PROGETTO NINO GALLONI SINDACO DI ROMA CAPITALE. Comunicato n.1 dell’11 febbraio 2016....

.... il secondo incontro rooseveltiano si terrà mercoledì 17 febbraio 2016 a Roma, presso la Chiesa Evangelica Valdese di Via IV Novembre 107 (vicino Piazza Venezia), nella Sala dei Riformatori, dalle ore 18          

In continuità con quanto enunciato in

Leggi tutto...

PROGETTO NINO GALLONI SINDACO DI ROMA CAPITALE. Comunicato flash del 2 febbraio 2016: la prima riunione dei rooseveltiani romani e laziali si svolgerà sempre giovedì 4 febbraio....

......ore 18, ma la location definitiva prescelta per questo primo incontro è il Circolo Socialista della Garbatella in Via Edgardo Ferrati 12, Roma  

PROGETTO NINO GALLONI SINDACO PER UN NEW DEAL DI ROMA CAPITALE:

APPUNTAMENTO A GIOVEDI 4 FEBBRAIO, ORE 18, PRESSO IL CIRCOLO SOCIALISTA DELLA GARBATELLA, IN VIA EDGARDO FERRATI 12, ROMA (ZONA GARBATELLA).

Leggi tutto...

Apprendiamo di una nuova pubblicazione editoriale del rooseveltiano Vincenzo Bellisario: “Movimento Roosevelt in Italia e nel Mondo - Volume secondo”

Fronte 2 7125b
Vincenzo Bellisario lancia l’opera attraverso la presentazione che segue…

La massima espressione dei Diritti Umani, l’uguaglianza, il rispetto, la solidarietà, l’impressionante dedizione al lavoro, la Democrazia diretta e partecipativa, il totale “disprezzo” senza se e senza ma per ogni forma di totalitarismo, la lotta per le Libertà individuali di tutti e di ciascuno, l’impegno per cercare di dare a tutti la possibilità di avere una possibilità, quella che attualmente almeno due persone su tre non hanno sin dalla nascita.

Leggi tutto...