News dalla Presidenza

“Nel segno di Olof Palme, Carlo Rosselli, Thomas Sankara e contro la crisi globale della democrazia” : istituito il Comitato organizzativo di questo archetipico evento rooseveltiano che ha ottenuto il patrocinio del Comune di Milano e si svolgerà venerdì 3 maggio 2019, dalle 14 alle 18 circa, presso la Sala conferenze del Museo del Risorgimento, ospitato nella splendida cornice settecentesca di Palazzo Moriggia, Via Borgonuovo 23 (zona Brera)

 

 

Siamo lieti di rendere noto alla comunità rooseveltiana, alla pubblica opinione nazionale e internazionale e alla cittadinanza milanese e lombarda nello specifico, che il Comune di Milano ha concesso il suo patrocinio al Convegno, organizzato dal metapartitico Movimento Roosevelt (www.movimentoroosevelt.com ), dal titolo “Nel segno di Olof Palme, Carlo Rosselli e Thomas Sankara e contro la crisi globale della democrazia”.

E non solo il Comune di Milano ha concesso il suo patrocinio all’iniziativa, ma ha anche messo a disposizione per la realizzazione dell’evento la prestigiosa Sala conferenze del Museo del Risorgimento, collocato nella splendida cornice del settecentesco Palazzo Moriggia, in Via Borgonuovo 23, zona Brera.

In quel contesto, venerdì 3 maggio 2019 avrà svolgimento il Convegno, dalle ore 14 alle ore 18 circa, preceduto (diversi giorni prima) da una Conferenza Stampa che il MR concorderà con rappresentanti del Comune in data appropriata per presentare ufficialmente ai media l’iniziativa.

A latere del Convegno, il giorno dell’evento (venerdì 3 maggio 2019, ore 14-18 circa) il MR offrirà anche un buffet per i relatori, i rappresentanti istituzionali e i giornalisti accreditati presenti.

Al fine di realizzare nel modo migliore questo importante evento, la Presidenza MR ha deciso di istituire uno specifico “Comitato organizzatore” del Convegno milanese di venerdì 3 maggio 2019.

 

D’altronde, durante la Primavera 2019, il Movimento Roosevelt sarà impegnato in altre due significative e non meno rilevanti iniziative rooseveltiane di spessore internazionale (più altre di caratura nazionale e regionale) come quello del 30 marzo a Londra (su cui vedi : https://www.movimentoroosevelt.com/news/per-dipartimento/presidenza/grande-evento-europeo-organizzato-il-30-marzo-a-londra-dal-movimento-roosevelt.html ) e quello in preparazione per metà aprile a Mazara del Vallo, Sicilia, con il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri e in collaborazione con l’ONU.

A Mazara del Vallo si tratterà della famosa “Agenda 2030” sugli “obiettivi di sviluppo sostenibili” e di come l’Italia e la Sicilia possano declinarne al meglio spirito e contenuti concreti, restituendo al Sistema-Paese un ruolo da protagonista nell’area mediterranea, nei rapporti con Africa e Medio Oriente e nelle relazioni Est-Ovest, pur nel quadro della tradizionale alleanza atlantica con gli USA e le altre democrazie occidentali.

Vista l’importanza dell’evento, assume la Presidenza del Comitato, con un ruolo di supervisione apicale, lo stesso Presidente del Movimento Roosevelt, GIOELE MAGALDI.

Tale Comitato organizzativo del Convegno dal titolo definitivo seguente: “Nel segno di Olof Palme, Carlo Rosselli, Thomas Sankara e contro la crisi globale della democrazia”, in svolgimento a Milano venerdì 3 maggio 2019, ore 14-18 circa, con il patrocinio del Comune, presso la Sala conferenze del Museo del Risorgimento di Palazzo Moriggia in Via Borgonuovo 23, sarà dunque cosi costituito:

PRESIDENTE: Gioele Magaldi

VICEPRESIDENTI: Patrizia Scanu e Marco Moiso

MEMBRI EFFETTIVI (al 22 febbraio 2019): Michele Petrocelli, Gianfranco Pecoraro (Carpeoro), Giovanni Smaldone, Paolo Mosca, Felice Besostri, Andrea Giannotti, Giorgio Martelli, Jancy Beltrami, Paola Gramegna, Fiorella Rustici, Zvetan Lilov, Alberto Allas, Daniele Dragà, Simona Valesi, Daniele Poli, Roberto Luongo, Walter Danzi, Fabio Zoffi, Riccardo Dujany, Alessia Muccio, Liborio Signorelli, Monica Soldano, Giorgio Cattaneo, Gabriella Toma, Chiara Lanzi, Eleonora Renzi Moiso, Nino Galloni, Pierluigi Winkler, Roberto Tomaiuolo, Roberto Alice, Carlo Toto, Lucia Toto, Ivo Mazzone, Filomena Maggino, Egidio Rangone, Domenico Margariti, Roberto Peron, Angelo Consoli, Nicola Marini, Roberto Hechich, Luciano Vattilana, Antonio (Nino) Laudani, Gianluca Felicini, Massimo Della Siega, Domenico Pesce, Lorenzo Pernetti, Diego Coscia, Sergio Magaldi, Fabrizio Crasti, Daniel Neri, Ottavio Plini, Eleonora Renzi Moiso, Erika Barani (+ eventuali altri rooseveltiani, cooptati in corso d’opera da Presidente, Vicepresidenti e membri già effettivi di tale Comitato organizzativo).

Nel Comitato organizzativo sono stati inseriti tutti i membri della Presidenza e della Segreteria Generale MR (al netto di qualche non intenzionale dimenticanza, che potrà essere facilmente emendata) e alcuni soci di provate qualità organizzative o ispirative, residenti a Milano e non.

Ciascuno, vuoi per la presenza diretta sul territorio che si somma ad altre qualità utili, vuoi in quanto capace di coinvolgere nella costruzione dell’evento ragguardevoli personalità di respiro nazionale e/o internazionale, cercherà di dare un contributo al meglio delle proprie possibilità.

In vista di questo Convegno, avranno facoltà di proporsi per un breve intervento tutti gli alti dirigenti MR che ne faranno richiesta, scrivendo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. , qualora avessero una specifica e interessante suggestione da proporre pubblicamente.

Se poi non vi fosse il tempo effettivo per consentire l’intervento di tutti quelli che volessero partecipare, tali contributi, in forma scritta, verranno inseriti negli ATTI del Convegno che è nostra intenzione pubblicare.

Naturalmente, compito principale di questo Comitato organizzativo coordinato anzitutto dai suoi Vicepresidenti Patrizia Scanu (Segretaria Generale MR) e Marco Moiso (Vicepresidente MR) sarà individuare dei relatori e intervenienti (sia interni al MR che esterni ad esso) che possano declinare al meglio, presso la pubblica opinione, i temi dell’evento.

Si tratterà di proporre tanto dei relatori che offrano un contributo di più largo respiro (comunque restando entro un tempo non troppo esteso: massimo 10-15 minuti), quanto eventuali personalità istituzionali che vengano a fare un intervento di saluto di non più di 5 minuti.

Una volta individuata rapidamente una rosa di relatori potenziali, essa dovrà essere sottoposta all’attenzione del Presidente del Comitato Gioele Magaldi, che selezionerà, di concerto con i Vicepresidenti, coloro che effettivamente prenderanno la parola il 3 maggio 2019 in Sala conferenze del Museo del Risorgimento di Palazzo Moriggia, e coloro che verranno invece invitati a dare un contributo scritto, da inserire negli Atti del Convegno.

Il Comitato organizzativo potrà anche proporre, in apertura o in coda del Convegno, dei brevi momenti di rappresentazione teatrale o di proiezione video, collegati ai personaggi protagonisti dell’evento: Olof Palme, Carlo Rosselli e Thomas Sankara.

Il criterio nella scelta dei relatori/intervenienti risponderà alle seguenti linee-guida:

  • Esperti autorevoli (accademici o meno) sulle figure di Olof Pame, Carlo Rosselli e Thomas Sankara
  • Politici e/o personalità ragguardevoli del mondo delle Istituzioni, dell’economia, della società e della cultura che abbiano avuto a che fare, in vita, con Palme, Rosselli e Sankara e che vengano ad offrirci la propria testimonianza
  • Politici, intellettuali e rappresentanti istituzionali italiani ed esteri attivi nel passato e nel presente, che vengano a parlarci in relazione al senso più profondo del Convegno, che non consisterà solo nel rievocare le figure di Palme, Rosselli e Sankara, ma soprattutto nel trarre ispirazione dalla loro lezione ideologica, politica e umana per rilanciare i valori e i principi del socialismo liberale (Rosselli) e democratico (Palme) e della prospettiva di un Piano Marshall per un’Africa affrancata da colonialismi e sfruttamenti vecchi e nuovi (Sankara). Inoltre, c’è il tema dell’andare “contro la crisi della democrazia”, a proposito del quale sarà bene invitare anzitutto alcuni rappresentanti delle attuali Istituzioni europee e, poiché proprio a maggio si vota per rinnovare la composizione del Parlamento di Strasburgo/Bruxelles, un rappresentante per ciascuno dei partiti italiani in lizza alle europee 2019.

Va da sé che sarà graditissima la presenza del Sindaco di Milano, Giuseppe Sala, del Vicesindaco Anna Scavuzzo, del Capo di Gabinetto del Sindaco Mario Vanni, dei vari membri di Giunta e del Consiglio comunale e/o di rappresentanti istituzionali vari della Regione Lombardia e del Comune, primi fra tutti il Presidente della Commissione Cultura Angelo Turco e il Presidente della Commissione Affari Internazionali Post-Expo Politiche Europee Carmine Pacente.

Seguiranno altri comunicati esplicativi, che aggiorneranno, presso comunità rooseveltiana e opinione pubblica in genere, lo stato dell’arte nella preparazione di questo importante evento rooseveltiano del 3 maggio 2019, in svolgimento a Milano, dalle ore 14 alle 18 circa, con il patrocinio del Comune, presso la Sala conferenze del Museo del Risorgimento di Palazzo Moriggia in Via Borgonuovo 23.



PRESIDENZA MOVIMENTO ROOSEVELT (www.movimentoroosevelt.com )

( Articolo del 20 febbraio 2019 )

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna