News dalla categoria Politica/attualità

DIALOGO di Gioele Magaldi Presidente del Movimento Roosevelt e Gran Maestro del Grande Oriente Democratico, con l’attivista del Movimento 5 Stelle Cristian Romaniello di Voghera...

...a proposito della candidatura di NINO GALLONI come SINDACO DI ROMA e del rapporto tra M5S, Movimento Roosevelt e Massoneria. Parte 2


In prosecuzione di quanto detto in

  “Dialogo di Cristian Romaniello, attivista del Movimento 5 Stelle, con i soci rooseveltiani Roberto Tomaiuolo Gabriella Toma Piero Ferrari Pierpaolo Valenti,a proposito della candidatura di NINO GALLONI come SINDACO DI ROMA e del rapporto tra M5S, MR e Massoneria”, articolo pubblicato il 30 novembre 2015 sul sito MR (clicca per leggere)

  “DIALOGO di Gioele Magaldi, Presidente del Movimento Roosevelt e Gran Maestro del Grande Oriente Democratico, con l’attivista del Movimento 5 Stelle Cristian Romaniello di Voghera, a proposito della candidatura di NINO GALLONI come SINDACO DI ROMA e del rapporto tra M5S, Movimento Roosevelt e Massoneria. Parte 1 (con interventi anche dei soci rooseveltiani Francesco Tacconi, Piero Ferrari, Gabriella Toma, Diego Carlucci)”, articolo pubblicato il 30 novembre 2015 sul sito MR (clicca per leggere):

Leggi tutto...

DIALOGO di Gioele Magaldi, Presidente del Movimento Roosevelt e Gran Maestro del Grande Oriente Democratico, con l’attivista del Movimento 5 Stelle Cristian Romaniello di Voghera...

...a proposito della candidatura di NINO GALLONI come SINDACO DI ROMA e del rapporto tra M5S, Movimento Roosevelt e Massoneria. Parte 1 (con interventi anche dei soci rooseveltiani Francesco Tacconi, Piero Ferrari, Gabriella Toma, Diego Carlucci)


L’antefatto di questo DIALOGO lo si può leggere in

  “Dialogo di Cristian Romaniello, attivista del Movimento 5 Stelle, con i soci rooseveltiani Roberto Tomaiuolo Gabriella Toma Piero Ferrari Pierpaolo Valenti,a proposito della candidatura di NINO GALLONI come SINDACO DI ROMA e del rapporto tra M5S, Movimento Roosevelt e Massoneria”, articolo pubblicato il 30 novembre 2015 sul sito MR (clicca per leggere)

Leggi tutto...

Dialogo di Cristian Romaniello, attivista del Movimento 5 Stelle, con i soci rooseveltiani Roberto Tomaiuolo, Gabriella Toma, Piero Ferrari e Pierpaolo Valenti...

..., a proposito della candidatura di NINO GALLONI come SINDACO DI ROMA e del rapporto tra M5S, Movimento Roosevelt e Massoneria



Con riferimento a:

NINO GALLONI CANDIDATO SINDACO DI ROMA CAPITALE (sostenuto anche dal Movimento 5 Stelle?), articolo pubblicato il 28 novembre sul sito di DRP (clicca per leggere)

e poi postato sulle pagine del Gruppo facebook Amici del Movimento Roosevelt Italia, si è sviluppato il seguente, interessante, dialogo-confronto critico:

Leggi tutto...

Parigi. Allarme Terrorismo. Intervista di Gioele Magaldi alla trasmissione televisiva Diritto di Cronaca

MRLogo200x200Invitiamo alla visione e all’audizione di

“Parigi: Allarme Terrorismo- Diritto di Cronaca. Video You Tube postato da Tele Roma Uno con Intervista a Gioele Magaldi (dal minuto 4 al minuto 11 e 30 secondi circa)” (clicca per visionare-ascoltare).

Consigliamo inoltre di integrare tale intervista con la lettura di

Leggi tutto...

Gioele Magaldi risponde ad “Italiaora” sui veri mandanti dell'Isis...

... , la Superloggia Hathor-Pentalpha, alcune leggi liberticide e autoritarie tese a mortificare ulteriormente la vita democratica del Vecchio Continente, dei suoi rapporti con la massoneria dopo la pubblicazione di Massoni e sulle minacce di morte subite dallo stesso




Venerdì 20 novembre, sul sito di “Italiaora”, è apparsa un intervista a Gioele Magaldi, Gran Maestro del Grande Oriente Democratico e Presidente del Movimento Roosevelt, autore del best-seller Massoni. Società a responsabilità illimitata. La scoperta delle Ur-Lodges (Chiarelettere, Milano 2014): primo volume di una trilogia che sta anche per essere pubblicato in lingua spagnola, francese e inglese.

Di seguito le varie risposte date da Gioele Magaldi ad “Italiaora”.

Leggi tutto...

Occidente, petrolio, propaganda, dominio ed altri inganni

La tragedia di Parigi rappresenta un fatto di eccezionale gravità, perché ha coinvolto persone totalmente estranee ad ogni ideologizzazione e sorprese in un momento di vita quotidiana.  Le vittime sacrificali di questo eccidio sommuovono la coscienza, la mettono in subbuglio, perché si tratta di qualcosa che la nostra ragione ci fa comprendere è accaduto in casa nostra. Non segue a questo pensiero una considerazione "buonista", che aggravi la coscienza con il senso di colpa del non saper avvertire lo stesso dolore per quel che ogni giorno accade in Siria.  Sarà eticamente importante, ma non è questo il punto che trasforma un sentimento in un pensiero politico.  La soglia di trasformazione è data dal pensiero: cui prodest? a chi serve? chi ne trae vantaggio?

Leggi tutto...

Gioele Magaldi a proposito della comparazione tra Italia e USA, valore paradigmatico della Costituzione e sui termini “apolitia” e “cosmopolitismo”… più breve nota personale!

Scrive Gioele Magaldi: «Direi proprio che il discorso fatto per gli USA non può minimamente essere fatto per l'Italia. L'Italia, anzi il popolo italiano, che ha vissuto la sua ultima stagione eroica in epoca risorgimentale, ha dal 1922/23 all'inizio degli anni '40, in larghissima parte, sostenuto un regime liberticida, antidemocratico e infame (si vedano le leggi razziali) come quello fascista. E dall'Italia, la peste fascista si è diffusa in tutta Europa e nel Mondo (dalla Germania, alla Spagna, al Giappone, all'America Latina, eccetera). L'Italia, alla fine della Seconda Guerra mondiale, era un paese in macerie. Italia ed Europa, martoriate dalla peste fascio-nazista da un lato, da quella stalinista dall'altro, senza il Piano Marshall e poi reiterati aiuti statunitensi (che ebbero anche il loro tornaconto egemonico, in questo, ciò è indubbio), non avrebbero mai raggiunto quella vita pacifica e prospera di cui tutti siamo nostalgici, a partire dalle crisi politico-economiche degli ultimi anni.

Leggi tutto...

Alcuni dettagli sulla strage di Parigi avvenuta in data assolutamente particolare sfuggita a molti: venerdì 13… e non solo!

Gioele Magaldi, Presidente del Movimento Roosevelt e Gran Maestro di Grande Oriente Democratico, rispondendo a varie domande, analizza in un'intervista ad Affaritaliani.it i significati nascosti degli attentati a Parigi (precisamente nel pezzo intitolato “Terrorismo, Gioele Magaldi: «Dietro gli attacchi un messaggio massonico»”), affermando: «I tragici fatti di Parigi, sia del 7 gennaio che dello scorso 13 novembre 2015, sono anzitutto opera di coloro che hanno creato a tavolino prima Al Qaeda e poi l’Isis. Di costoro ho parlato nel mio libro MASSONI. Società a responsabilità illimitata, Chiarelettere Editore (primo volume), profetizzando già nell’autunno 2014 (quando il libro è uscito), in termini minuziosi e inequivocabili, eventi terribili come quelli che sono accaduti a Parigi quest’anno e come altri che continueranno a verificarsi.

Leggi tutto...

Intervista a Gioele Magaldi sulla strage di Parigi per Affari Italiani

+ altri documenti e una ferma richiesta di dimissioni da parte del Movimento Roosevelt al Procuratore antimafia e antiterrorismo Franco Roberti, desideroso di implementare un liberticida Patriot Act italiano




MRLogo200x200Rilanciamo, per una doverosa meditazione, quanto contenuto in

“Terrorismo, Gioele Magaldi: ‘Dietro gli attacchi un messaggio massonico’, intervista a Gioele Magaldi del 17 novembre 2015, di Lorenzo Lamperti per Affari Italiani (clicca per leggere),

Leggi tutto...

Strage a Parigi del 13 novembre 2015: il tragico avverarsi delle profezie di MASSONI e di Gioele Magaldi (risalenti al 2014) e un necessario impegno di tutti e di ciascuno per difendere democrazia e libertà

contro qualsivoglia deriva autoritaria e illiberale in stile Patriot Act sul suolo europeo e contro altre conseguenze strumentali e scellerate auspicate dai mandanti degli attentati di ieri (13 novembre) e del 7 gennaio 2015 in Francia



MRLogo200x200Rinviando di poche ore la pubblicazione di precisi comunicati atti ad illustrare in termini ormai concreti e operativi, alla comunità rooseveltiana e alla pubblica opinione in genere, una per una, le imminenti iniziative politiche e mediatico-editoriali del Movimento Roosevelt, cosi come pre-annunciate in

“Avviso importante a tutta la comunità rooseveltiana sulle nuove sfide e iniziative autunnali del Movimento Roosevelt”, articolo pubblicato il 29 ottobre 2015 sul sito MR (clicca per leggere)

“Importanti iniziative politiche autunnali del Movimento Roosevelt, alla faccia dei velleitari tentativi di sabotaggio dei soliti noti e ben oltre il vacuo e sterile agitarsi di vecchi arnesi (anche quando sono giovani anagraficamente) e vecchie proposte della destra, del centro e della sinistra italiota”, articolo pubblicato l’8 novembre 2015 sul sito MR (clicca per leggere),

Leggi tutto...