News da tutti i dipartimenti

Gioele Magaldi: Draghi cacci i responsabili della strage di Stato

Magaldi: strage di Stato e "compagni di merende", alla guida della sanità. Draghi cacci Roberto Speranza, ministro della malasanità

 

Il presidente del Movimento Roosevelt: migliaia di italiani morti di Covid solo perché curati male, grazie alla scellerata gestione dell'emergenza dovuta a Speranza, Conte, Brusaferro e Ranieri Guerra. Scandaloso, l'insabbiamento del report sull'assenza di un piano pandemico aggiornato, in un paese ormai sul lastrico e con un governo che ancora non diffonde le terapie adatte per trattare i pazienti in modo ottimale e con tempestività

 

«Ha tentato in modo arrogante e mafioso di occultare una verità che un funzionario onesto aveva evidenziato». Gioele Magaldi, presidente del Movimento Roosevelt, attacca il ministro Roberto Speranza: così come lo stesso Conte, non poteva essere all'oscuro delle inaudite manovre messe in atto per insabbiare il dossier di un valente funzionario dell'Oms, Francesco Zambon, che all'inizio della primavera 2020 aveva inutilmente segnalato l'assenza di un piano pandemico aggiornato. «Mi complimento con Massimo Giletti, che l'11 aprile nel suo programma su La7, "Non è l'arena", ha riassunto la vicenda: Ranieri Guerra, già direttore generale del ministero della salute e dunque responsabile dei piani pandemici, prima non ha aggiornato il piano per l'Italia, e poi - divenuto direttore vicario dell'Oms - si è vantato con Silvio Brusaferro, neo-portavoce del Cts, di aver intimato a Zambon di cambiare le carte in tavola, arrivando infine a far ritirare il rapporto».

Leggi tutto...

Dip. Geopolitica e Difesa (GED) MR - Speciale: Noli, containers merci. Siamo già in guerra economica e ci rimette il nostro portafogli.

Speciale: Noli, containers merci: siamo già in guerra economica e ci rimette il nostro portafogli - GED N.39 - A cura di Roberto Hechich ed Emilio Ciardiello. Ospite Stefano Visintin
Gedcontainers b6893

Leggi tutto...

Ribelli: Pandemia: chiesta la revoca dello Stato di emergenza, diffida a Mario Draghi. E' davvero possibile? (Pt.12) - A cura di Monica Soldano

Ribelli (Pt.12) - Pandemia: chiesta la revoca dello Stato di emergenza, diffida a Mario Draghi. E' davvero possibile? A cura di Monica Soldano
ribelli 12 631b6

Leggi tutto...

Pandemia: richiesta di revoca dello Stato di emergenza e diffida a Mario Draghi. Articolo di Monica Soldano

Pandemia: chiesta la revoca dello Stato di emergenza, diffida a Mario Draghi. E' davvero possibile?

Domani sera, alle 19.30, alla trasmissione Ribelli su MRTv.it

Di Monica Soldano
Ribellidoctor b4f2a

Leggi tutto...

Gioele Magaldi: Draghi bocciato sui ristori e l'approccio sanitario. Letta mandato dalle oligarchie UE a fare da ostacolo

Magaldi boccia i ristori di Draghi: sono troppo magri e non alleviano il peso delle restrizioni, ormai intollerabili

 

Il presidente del Movimento Roosevelt: spero ancora che il premier mantenga le promesse, ma a ostacolarlo potrebbe ora essere il paramassone Enrico Letta, megafono dei vecchi poteri oligarchici dell'Ue

«Male sul fronte sanitario, malissimo su quello economico». Gioele Magaldi, presidente del Movimento Roosevelt, boccia le misure di sostegno (troppo timide) varate dal governo Draghi, in un'Italia dall'economia ancora tramortita dalle chiusure forzate. «E' vero, non siamo più nella primavera 2020, in cui - per volere di Conte - non poteva circolare nessuno. Però, avanza inesorabile la morte civile del paese, col pretesto della pandemia, come se le restrizioni fossero risolutive, per arginare il virus: e sappiamo che non lo sono». Il guaio? «Il regime di lockdown fa comodo a tanti poteri, restii a rinunciare alle loro nuove prerogative: per questo, il 1° Maggio, anche se ci sarà ancora il coprifuoco, la Milizia Rooseveltiana compirà una "passeggiata" serale in piazza Campo dei Fiori, a Roma, per sollecitare il ritorno alla normalità, cioè alla libertà».

Leggi tutto...